Crea sito

IL MARCONI ALLA RISCOSSA! CAMPUS 3.0

Una nuova estate è appena iniziata e i ragazzi del Marconi sono già pronti a darsi da fare per rendere il campus da loro organizzato un successo: far passare una settimana indimenticabile a tutti i bambini che hanno scelto di partecipare. Il 10 giugno 2019 è partita la terza edizione del Marconi campus, un progetto che coinvolge moltissimi ragazzi, bambini e professori; già durante il periodo scolastico tutti sono stati presi dai preparativi ed ora è giunto il momento di renderli reali!

All’inizio i bambini sono stati divisi in vari gruppi nomi di alimenti. Ogni turno è durato circa 40/45 minuti.ci sono stati vari laboratori: motorio, informatico, di inglese, di giocoleria, artistico, “favole animate” e del “piccolo scienziato”. Nel primo, gestito da noi ragazzi del 3°Asp, insieme al laboratorio di giocoleria, si sono fatti eseguire ai bambini giochi divertenti e creativi; Il tutto è stato aperto dalla coreografia realizzata sulle note della canzone “Calipso” ed alcuni balli di gruppo guidati da tutti i ragazzi dello sportivo. Sin da subito tra i bambini e gli animatori si è instaurato un bellissimo rapporto basato sull’aiuto e rispetto reciproco. Durante la mattinata abbiamo diviso il campo da calcetto in due parti, in modo tale che mentre i bambini facevano un gioco era già pronto anche il secondo da proporgli, i giochi scelti sono stati i seguenti: “vero o falso di corsa”, “attenzione a non far cadere il chicco d’uva”, “il gioco della piramide ideale”, “il gioco dell’arancia” e “palla prigioniera”. Arrivati a fine lezione tutti i bambini sono stati raccolti nel campo da calcetto dove hanno eseguito due giochi tutti insieme: “soffia la pallina” e, dopo una durissima giornata passata sotto il sole, l’attesissimo gioco d’ acqua “passa bicchiere”. Questa prima giornata di campus si è conclusa con la stessa coreografia iniziale e i balli di gruppo.

Pensiamo che sin da subito il campus abbia riscontrato grande successo e a testimoniarlo sono stati i sorrisi stampati sui visi dei bambini che, nonostante il caldo si sono divertiti e soprattutto ascoltati. Questa prima giornata ha messo a prova non solo loro ma anche tutti gli animatori e i tutor che non si sono fermati un attimo tra le mille attività da organizare.

 

I laboratori tenuti durante il campus sono stati molti e di diverso genere:

 

  • laboratorio motorio 1

Giochi di tutti i tipi basati sulle capacità motorie di base e su quelle coordinative. I bambini, dai più piccoli ai più grandi, sono stati coinvolti nelle attività proposte.

 

 

    – laboratorio motorio 2

 

 

 

  • laboratorio delle “favole animate”

 in questo spazio i bambini hanno dato vita alla loro immaginazione ed insieme alle ragazze hanno eseguito varie coreografie da mostrare ai genitori durante lo spettacolo di sabato.

 

  • laboratorio di giocoleria

 i bambini hanno eseguito varie acrobazie, giochi di equilibrio, come il “ponte tibetano” e di squadra ad “esempio badminton e baseball”.

 

  • laboratorio artistico

 i bambini hanno sprigionato la loro creatività realizzando cartoncini pop-art, segnalibri, origami e gonnellini hawaiani per lo spettacolo finale

 

  • laboratorio del “piccolo scienziato”

vari esperimenti scientifici come l’osservazione al microscopio, gonfiare palloncini con diversi gas, lo slime, lo studio della capillarità attraverso l’attività “il giardino dei fiori”.

 

–  laboratorio di inglese

 

gli animatori hanno coinvolto i bambini attraverso alcuni giochini in inglese che solitamente tutti svolgono in italiano. Alcuni esempi sono: il memory, nomi-cose- animali- città, pictionary e molti altri.

 

 

  • laboratorio informatico

 

nell’aula computer sono state proposte ai bambini alcune attività con l’utilizzo della tecnologia, come “scratch” .