Crea sito

IL LICEO MARCONI SBARCA SULLE DOLOMITI DEL BRENTA

             
È stata una sei giorni a dir poco intensa quella che ha coinvolto i ragazzi del nostro Liceo, nel particolare la classe 3ASP della sezione sportiva della nostra scuola, la quale ha intrapreso (dal 6 all’11 Febbraio) quest’avventura che li ha condotti fin sulle Alpi, In Trentino, nella localitá sciistica di Marilleva 1400. Questa appena citata è stata un’esperienza che fu programmata in passato dal Professor Boldrini con la collaborazione degli alunni e delle rispettive famiglie e che prevedeva (ed ha ampiamente esaudito le premesse) una settimana all’insegna dello sci, passando per la scoperta dei meravigliosi paesaggi e della cucina altotesina.
Un’esperienza stupenda che non ha risparmiato complicazioni in quanto il maltempo ha creato qualche piccola difficoltá all’autobus che trasportava i nostri ragazzi, rimasto diversi minuti incagliato nella neve poco prima di giungere all’Hotel. Una volta raggiunto il grande Hotel Solaria, dotato di ogni confort, gli alunni, sotto la perfetta guida dei docenti Boldrini Massimo e Savoia Antonio, si sono cimentati in intense lezioni di sci, acquisendo molto rapidamente quelle abilitá minime che hanno poi consentito loro di godersi la vacanza a 360 gradi. I professori, infatti, sono rimasti molto soddisfatti dall’approccio che hanno avuto tutti gli allievi nei confronti di qualcosa che, per la maggior parte di loro, era sconosciuta; soltanto una ristretta cerchia di ragazzi aveva infatti giá calzato un paio di sci prima d’ora, ma nonostante ció tutti hanno imparato bene e in fretta riuscendo cosí ad ottenere la stima dei numerosi insegnanti di sci che li hanno seguiti. A detta dei ragazzi è stata una delle esperienze piú belle mai vissute da loro in quanto è vero che è stata una classica e semplice “Settimana Bianca” ma si sa, vissuta con gli amici, specialmente con i compagni di classe,  è tutta un’altra cosa. Una semplicissima vacanza infatti si è trasformata in quella che poi è stata l’occasione per ricucire o rafforzare rapporti o amicizie sbocciati ormai diversi anni fa.
Sorvolando peró il lato sentimentale del contesto, è stata un’uscita ben organizzata e ben riuscita, grazie all’attenzione dei docenti ma soprattutto grazie all’impegno, alla dedizione e alla fatica (perchè lo sci specialmente all’inizio è faticoso) di tutti gli alunni, nessun escluso, che si sono calati perfettamente in questa nuova realtà e in questo nuovo ambiente arrivando alla fine della settimana in maniera superba: perfino chi non aveva mai messo degli sci ai piedi al culmine delle lezioni è riuscito a percorre anche le piste più tortuose tra quelle che offrivano gli splendidi impianti di Marilleva.
Pensiate che sia finita qui? Assolutamente no! Vabene infatti lo sport, il relax e la neve delle Dolomiti ma in un viaggio d’istruzione la cultura va sempre messa da qualche parte. E proprio a questo proposito, nell’ultimo giorno di questo meraviglioso viaggio, si è fatta tappa a Verona, splendida città Romana in Veneto. Qui i nostri giovani si sono concessi una passeggiata per le vie del centro ed hanno consumato il loro pranzo all’ombra dell’imponente e celeberrima Arena. Qualche ora di tempo libero e poi la nostra compagine è risalita sul pulmann che li ha ricondotti, seppur un pó a malincuore, alla Cittá di Foligno.

-Nicoló Valentini

 PAGELLE MARILLEVA 1400

Felici 4: Montolivo

 la botta lo contraddistingue come sempre. Inizia male e finisce peggio , costantemente infortunato

Zio Aleo:7,5 GANDALF

Lo zio della classe si dimostra come al solito saggio…

Delizioso in pista e fuori, complimenti per la conquista romana! Applausi per lui

Geninatti&Federiconi: 8 conte e ventura

Prendono in mano le retini del gruppo non smarrendo mai la retta via , eccelsi

Napoli 7: Stoner

Gestisce bene la situazione senza strafare, fa il suo  ma lo fa alla perfezione.

Negato l’8 ,macchiato dal salvataggio della motoslitta

Tordoni e Azzarelli : 10 Vieri e Vacchi

Si pongono e raggiungono l’obiettivo andando oltre le più rose prospettive, incontenibili

Valentini : 5,5 Pato

Sembrava essere un talento ma L’infortunio nega la gioia

Del bianco: 6,5  Alan di Man vs food

Alterna momenti eccellenti a prestazioni indecenti

Il cibo prima di tutto

Scarponi &Pagliarini& Ferracci : 6,5 modesti

Senza esagerare svolgono il loro compito in giustezza, peccato qualche indecisione di troppo

Baronci: 6 

Lo Spoletino inizia male, si aggrega al gruppo sbagliato ed è costretto a scendere con il maestro. Recupera in  settimana

Catarinelli&Amici 6,5-6

C’è dualismo(come a scuola)anche  in pista da scii tra i due cugini ; meglio  Catarinelli, che scende con poca grazia ma scende ovunque

Amadio :6,5

Ignavo durante la settimana. Prestazione ottimale nelle ore tarde

Bonvini: 6

Audace in pista ma passa troppo tempo in camera, esce solo di notte, il pipistrello!

Vinti: 8 Valentino Rossi

Ottimale in pista, meno in quella da ballo

Sandra : 8,5 la nuova scoperta

Si dimostra ferrata in qualsiasi settore

Nulla la spaventa , neanche l’animatore. Migliore in campo

Sofia&Lisa : 5 l’occasionali

Si vedono solo ai pasti

Buzzelli &Sabini : 6-

Svolgono bene il loro compito

Troppo  possessive, la camera va condivisa

Ben ripagate dal Karma nel finale

Cretoni: 7

Si dimostra la più abile ragazza su pista, come un treno. Sopravvive a Sofia come compagna di stanza, applausi per lei…

Schippa&Fumanti:5

Non si godono a pieno la vacanza, troppo tempo al telefono con i propri ragazzi… poco attive nel corso della serata. Prova insufficiente è deludente per loro

Cecconi:6,5

La sua vacanza tanto attesa e sudata comincia nel peggiori dei modi, perde il telefono tra le piste di Marilleva…

Ottima la reazione della bastiola, eccelsa nel finale

Boldrini : 9 il custode

Si gode la vacanza in tranquillità ben figurando agli occhi della classe

Savoia : 6

Calmo e tranquillo , forse troppo

Svegliato dal rumore notturno, tempestivo negli interventirugia

Rispondi
Inoltra